Sovracup n. verde 800.33.22.77

Diritti e doveri degli Utenti

REGOLAMENTO DEI DIRITTI E DOVERI DEL MALATO

La diretta partecipazione all’adempimento di alcuni doveri è la base per usufruire pienamente dei propri diritti. L’impegno personale ai doveri è un rispetto verso la comunità sociale e i servizi sanitari usufruiti da tutti i cittadini. Ottemperare ad un dovere vuol dire anche migliorare la qualità delle prestazioni erogate da parte dei servizi sanitari dell’Azienda Ospedaliera Papardo.

DIRITTI

  1. Diritto a misure preventive
  2. Diritto all’accesso
  3. Diritto all’informazione
  4. Diritto al consenso
  5. Diritto alla libera scelta
  6. Diritto alla privacy ed alla confidenzialità
  7. Diritto al rispetto del tempo dei pazienti
  8. Diritto al rispetto di standard di qualità
  9. Diritto alla sicurezza
  10. Diritto all’innovazione
  11. Diritto ad evitare le sofferenze e il dolore non necessari
  12. Diritto ad un trattamento personalizzato
  13. Diritto al reclamo
  14. Diritto al risarcimento

DOVERI

  1. Comportamento responsabile
  2. Collaborare con il presonale sanitario per un corretto programma assistenziale
  3. Rispettare le date di prenotazione
  4. Rispettare gli orari di accesso stabiliti dall’organizzazione
  5. Rispettare l’ordine, mantenere puliti gli ambienti ed evitare l’affollamento intorno al letto
  6. Richiedere l’autorizzazione per la permanenza di altre persone
  7. Segnalare eventuale allontanamento dal reparto
  8. Rispettare la quiete ed il riposo dei pazienti
  9. Rispettare il divieto di fumo
  10. Rispettare le norme organizzative e di comportamento
  11. Rispettare il limite di età (anni 12) per l’accesso ai reparti di degenza
  12. Utilizzare i percorsi necessari per raggiungere le sedi di stretto interesse
  13. Esercitare i propri diritti nelle previste sedi (Direzione sanitaria)

DIRITTI DI CHI VIVE UNA PARTICOLARE CONDIZIONE:

LA DONNA PARTORIENTE: 

  • Riservatezza e riconoscimento della propria dignità
  • Vivere il parto come evento fisiologico
  • Fruire della presenza di una persona di sua fiducia al momento del parto
  • Sostegno all’ allattamento al seno

IL BAMBINO:

  • Presenza di almeno un familiare e a mantenere, per quanto sia possibile, la sua vita di relazione;
  • Assistenza di personale adeguatamente formato;
  • A spazi per attività ludiche ed iniziative atte soddisfare il suo diritto al gioco ed allo studi

LA PERSONA CON DISABILITA’:

  • Essere considerata nella specificità della sua persona, con il rispetto della sua dignità;
  • Usufruire di dispositivi adeguati al proprio handicap;
  • Fruire del la presenza di un familiare e/o persona di sua fiducia;
  • Avere strutture sanitarie prive di barriere architettoniche

Il personale sanitario, è invitato a rispettare e fare rispettare le norme enunciate, per il buon andamento del reparto ed il benessere del paziente.