Sovracup n. verde 800.33.22.77

NEONATOLOGIA con UTIN

 

Ubicazione: Presidio Ospedaliero Papardo

5° piano Corpo A

Direttore : Dr. A. D’anieri – Tel. 090/3994244
Dirigenti Medici:
    • – Dr.ssa E. Costantino
    • – Dr.G. Isaja
    • – Dr.ssa G. La Fauci
    • – Dr.ssa I. Luppino
    • – Dr. G. Piccolo
    • – Dr.ssa R. Pino
    • – Dr.ssa D. Prudente
    • – Dr.ssa G.Ragusa
          – Dr.ssa M. Rosano

 

Responsabile attività infermieristica-ostetrica-DMI: Dott. C. Mondello
Attività oltre quella tradizionale: Assistenza h 24 del neonatologo in sala parto. I neonati sani o con patologie minime soggiornano nella stanza di degenza della mamma per favorire l’allattamento al seno ed il rapporto madre-neonato. Tutti i neonati vengono sottoposti allo “screening uditivo neonatale” attraverso l’esecuzione del test delle otoemissioni acustiche ed allo “screening oftalmico neonatale” attraverso l’esecuzione del test del riflesso rosso. Qualora necessario, i neonati vengono controllati, dopo la dimissione e previa
prenotazione, in ambulatorio. E’ inoltre assicurata h 24 consulenza neonatologica in urgenza per i neonati da 0 a 30 giorni di vita che accedono di pronto soccorso.
Orari visite ai degenti: Nido, Patologia Neon. ed Utin : tutti i giorni dalle ore 13.15 alle 14.00 e dalle ore 19.00 alle 19.30 Le mamme accedono al reparto negli orari delle poppate e, compatibilmente con le attività assistenziali, anche negli altri orari; i papà nelle prime ore pomeridiane.

Il Direttore della Struttura Complessa o un suo delegato riceve i genitori o familiari preventivamente autorizzati nei giorni feriali dalle ore 12.30 alle ore 13.30, per fornire informazioni relative allo stato di salute del figlio. I medici in servizio negli altri orari possono fornire ulteriori informazioni, specie se rivestono carattere di urgenza.

U.O.S. UTIN

All’interno dell’Unità Complessa di Neonatologia si trova la Terapia Intensiva Neonatale che si occupa dei nenonati (terapie mediche), delle malattie neonatali e delle nascite premature, crescita intrauterina ritardata, malformazioni congenite. Accesso a numerosi specialisti pediatrici.